CERIANO LAGHETTO – Sarà una giornata davvero intensa quella di domenica a Ceriano Laghetto, quando si susseguiranno numerosi eventi messi a punto dall’Amministrazione comunale in collaborazione con le associazioni locali. Tra gli appuntamenti di maggiore rilievo quello con la Straceriano, marcia podistica non competitiva organizzata dalla Pro loco e giunta alla sua ventesima edizione. Per questo evento il ritrovo domenica dalle 8 in piazza Diaz, con partenza fissata alle 8.30 e percorso a scelta di 6, 13 o 21 chilometri, attraversando anche il frutteto di Ceriano e i sentieri del Parco delle Groane. Per tutto il giorno la piazza si animerà con il mercatino di primavera e l’esposizione di hobbisti, artigiani, sapori, piante e fiori. Nel corso della giornata saranno davvero tanti gli appuntamenti per tutti i gusti, dal laboratorio di fiori e frutta in biblioteca all’aperitivo letterario con assaggi di cucina rinascimentale a cura della scuola alberghiera Ballerini di Seregno, ai giochi per i più piccoli nel “Giardinone”, ai laboratori per gli alunni della scuola primaria all’educazione stradale a cura della Croce rossa, alle attività degli asili nido.

giardinonefesta

Dalle 14 scatterà la “Festa del volontariato delle associazioni e dello sport” con esibizioni, dimostrazioni e stand allestiti da tutte le associazioni sportive di Ceriano Laghetto, che daranno vita ad un serie di sfide nelle rispettive discipline, sui campi allestiti in piazza. Nell’Arengario (ex asilo infantile) dalle 14.30 ci sarà il concorso strumentale a cura dell’associazione “La città sonora”, poi la presentazione delle targhe realizzate dall’artista Simona Seveso, quindi la mostra del maestro Enzo Gadioli con ospite d’eccezione Roberto Crippa Junior, figlio dell’omonimo pittore. Alle 16 la posa delle targhe della “Curt de Latè” e “La Sanareta” decorate da Daniel Longoni, dalle 17,15 la presentazione e distribuzione del libro “Mestieri di un tempo e ricordi lontani” dell’autore Carlo Monti, quindi la premiazione del concorso “Dolce Primavera” e assaggi delle torte, la consegna delle borse di studio comunali, il concerto canoro degli allievi dell’associazione “La città sonora”, un incontro sulla mediazione in condominio, l’incontro con lo scrittore Nicolai Lilin alle 16.30 in biblioteca e alle 19 l’aperitivo serale con Lina e i suoi artisti. Per tutto il giorno al Giardinone ci saranno i falconieri di Saronno, mentre in piazza Lombardia davanti al Comune gli animali da cortile e per i più piccoli gonfiabili, bolle d’acqua, trenino e altre attrazioni. Non mancheranno, naturalmente, i punti ristoro: in Villa Rita la specialità sarà asino con polenta, in Corte della Stella griglieria a cura di Asd Pescatori cerianesi, al Giardinone pizza, torte salate e bibite a cura de “La collina delle meraviglie” e all’oratorio per cena con panini e piade.

“Il programma  davvero ricco e molto variegato, così da sapere attrarre la curiosità e la voglia di partecipare di tutti” commenta l’assessore comunale alla Cultura e tempo libero, Emanuela Gelmini.

03052015