cluadio chiappucci (2)SARONNO – In corso il faccia a faccia fra gli otto candidati sindaci di Saronno, da Milano giunge la notizia che il Tribunale amministrativo regionale ha deliberato: respinto il ricorso per la riammissione in corsa della lista Rinnovamento per l’Italia con candidato sindaco Claudio Chiappucci.

In mattina c’era stata l’audizione, da parte dei giudici, dei massimi responsabili nazionali del partito, secondo i quali il positivo completamento dell’iter burocratico per la candidatura dell’ex ciclista e della lista a suo sostegno a Saronno era stato pregiudicato da alcuni ostacoli posti dall’Amministrazione comunale. Ma evidentemente i giudici non sono stati di questo avviso. Chiappucci ed i suoi rimangono quindi per il momento fuori dalla corsa elettorale, ultima possibilità appellarsi al Consiglio di Stato, che potrebbe ribaltare la decisione del Tar. Un esposto è “pendente” anche di fronte alla sottocommissione elettorale di Busto Arsizio. La vicenda della presenza o meno di Rinnovamento per l’Italia a Saronno potrebbe non essere conclusa.

08052015

3 Commenti

  1. Mi spiace leggere queste affermazioni. Non conoscete il significato dei fatti accaduti, non vi rendete conto della gravita’ della sentenza del Tar, prendetevi la briga di leggerla con attenzione e poi parlate. Comunque eravamo indecisi sul Ricorso al Consiglio di Stato ma dopo attenta lettura abbiamo trovato certezze.

Comments are closed.