SARONNO – Spazi rinnovati, tante nuove iniziative, sportive e sociali, ma soprattutto un approccio manageriale: sono le novità che Antonio Altobelli ha portato negli ultimi mesi allo Sporting Club di via Garcia Lorca, la storica società nata nel 1965 per la gestione dei campi da tennis comunali.

Altobelli, maestro nazionale Fit, di tennis agonistico e scuola Sat che ha diretto e gestito importanti strutture sportive, è stato coach internazionale per Silvia Farina e Laura Golarsa e sparring partner per Monica Seles, Jim Curier e per la coppa Davis Svizzera. Molto conosciuto nel mondo del tennis nel corso della sua carriera ha unito al proprio talento per il tennis una formazione manageriale e proprio da questi due elementi, conoscenza e competenza, nel maggio scorso ha iniziato a lavorare nel centro.

“Stiamo lavorando tanto e bene per una scuola a respiro nazionale e internazionale, che si rivolga a giovani, adulti, dilettanti e professionisti, che elevi il concetto del tennis a quello di uno sport ludico e professionalizzante, divertente e impegnativo, che aggreghi”.

Un nuovo rilancio in piena regola che è decisamente visibile nella struttura dove sono stati rinnovati gli spazi, dagli spogliatoi alla creazione di una sala per la parte didattica, ma anche con l’organizzazione di una serie di eventi come dal campus estivo, al torneo di minivolley fino l’open day del 7 giugno che ha visto tantissimi saronnesi, appassionati di tennis ma anche curiosi, arrivare nella struttura di via Lorca per partecipare ai tornei da quelli di beach tennis a quelli di ping pong e dove non è mancato anche un momento di approfondimento.

“Vogliamo essere una parte attiva della città – conclude Altobelli – essere uno dei punti di aggregazione di Saronno. Un obiettivo ambizioso ma sicuramente alla nostra portata visto che non ci manca nulla, dalle strutture al capitale umano”.

01072015

1 commento

  1. Antonio altobelli è una risorsa per il tennis e lo sport a saronno. Persona molto valida con 2 marce in più. Non lasciamolo scappare.

Comments are closed.