SARONNO – “Non concordo con le frasi dette dal prevosto, monsignor Armando Cattaneo, nuovamente in visita in quella che di fatto è ormai una moschea: il centro islamico di via Grieg a Saronno”.

Inizia così il durissimo comunicato firmato da Luciano Silighini Garagnani della lista civica “L’Italia che verrà” riguardo alla visita del sabato sera del prevosto e di alcuni esponenti dell’ente locale ai responsabili del centro islamico in questi giorni di Ramadan, la festività più sentita nel mondo mussulmano.

Sogna di pregare in una grande piazza coi capi islamici e apprezza che siano in tanti a professare la fede anticristiana di Maometto? Nessun problema. Sia coerente e si tolga le vesti da sacerdote e si converta all’Islam. La Giunta del sindaco Alessandro Fagioli con la vice sindaco, Pier Angela Vanzulli, che porta i saluti del sindaco leghista e l’assessore di Fratelli d’Italia Gianangelo Tosi, si augurano collaborazione con queste persone e si prestano a gesti di approvazione per il centro islamico? Qui la vergogna mi sale da persona di destra, di vera destra che ha a cuore l’Italia, la Patria, la nostra fede cristiana. Ecco chi avete votato, saronnesi, ed ora teneteveli! Hanno chiesto i signori della Giunta se il centro islamico sia in regola con i permessi per i luoghi di culto? Hanno chiesto da dove provengono i due milioni di euro spesi per costruire questo gigantesco spazio?

06072015

12 Commenti

  1. hai ragione ho votato lega ma se questi sono i presupposti mi sto pentendo .
    Che mettessero una guardia che conosca l’ arabo e controlli quel che dicono nelle loro lunghissime preghiere… e i soldi a questi chi gli ha dati Maometto?
    che schifo che delusione!!!! siete tutti falsi!!!!!!!!!

  2. Giusto! Siligo ha centrato il problema, é in regola il centro islamico? E da dove vengono i due milioni di euro spesi per costruirlo?
    La ruspa della Lega é in reatá una paletta e secchiello da spiaggia.

  3. silighini se non ti piace tornatene a genova, qui nessuno sentirà la tua mancanza. dopo le elezioni dovresti capirlo da solo che sei un signor nessuno

    • Saronno é Italia come Genova, la Padania invece non esiste se non come bacino idrografico del Po.

  4. certo un nessuno pero’ che parla !!! e la lega che fa ??? altro che ruspe andranno a cenare anche al campo nomadi???
    questi parlano di pace nel nostro Paese andassero a combattere per la pace nel loro di Paese !!!!!!

  5. Silighini vi aveva avvisato saronnesi: la lega ha i fratelli afro padani e ora che fate? Bravi ad aver votato fagioli

    • Vuoi fare tu la guerra santa con o senza il papa Francesco?
      Vuoi tu lo scontro fisico con i musulmani?
      Vuoi tu candidarti ad amministrare?

  6. guarda che la guerra la vogliono i musulmani non noi che li andiamo a prendere sfamiamo vestiamo ecc…per favore ! l’ Ungheria ha approvato la legge del muro antiimmigrazione !!!!!! quando faranno da noi i primi attentati vedremo cosa succedera’ da noi! le moschee devono essere sorvegliate altro che cena … che presa in giro!

  7. Silighini persona veramente seria. Da anni si batte per Saronno, non solo prima delle elezioni. Ed anche ora dopo che ha perso le elezioni combatte per la nostra città! Continua così Silighini, i saronnesi se non son scemi ti capiranno.
    Ma perché non vi associate con Rinnovamento per l’italia? Io vi vedrei bene insieme

  8. Mi fa ridere un laico che si autodefinisce difensore dei valori cristiani e che, nello stesso comunicato, va a fare le pulci nientemeno che ad un monsignore che applica quegli stessi valori cristiani.

    Un po’ come se domani andassi nello studio del mio medico e gli contestassi il modo in cui gestisce i pazienti, anche se non ho studiato medicina. Però mi autodefinisco difensore di Ippocrate ed allora va tutto bene. Saronno ultimamente sembra davvero un circo

Comments are closed.