SARONNO – Arriva da Milano, si piazza nell’aiuola verde vicino al supermercato Unes di viale Prealpi e “sfoggia”, sotto il sole battente, un cane e cinque cuccioli, iniziando a chiedere l’elemosina.”Se non per me, per i cagnolini”, prova ad impietosire i passanti che invece contattano i volontari della sezione cittadina dell’Enpa, l’Ente nazionale per la protezione animali. Sono arrabbiati, i cuccioli sono in evidente stato di sofferenza per il gran caldo. Così arriva l’Enpa, i cui addetti chiamano anche i carabinieri. Sul posto, a metà mattina dell’altro giorno, una pattuglia del comando di Caronno Pertusella.

cuccioli nel sacchetto a caronno

I cani vengono presi in consegna dell’Enpa e con i carabinieri scortati in un canile di Uboldo mentre il proprietario se ne torna a Milano senza animali e senza neppure le elemosina che pensava di incassare. Anzi, adesso rischia anche una denuncia penale per non essersi preso cura dei cani, che probabilmente verranno ora destina all’adozione.

(foto archivio)

27072016

3 Commenti

  1. Bravi i passanti a chiamare e bravi Enpa e Carabinieri ed intrevenire subito avete salvato quelle bestiole da maltrattamenti e chissà cos’altro…grazie

  2. Incredibile!! Mentre per i neonati rom davanti alle chiese in pieno inverno non si muove nessuno

Comments are closed.