24102015 ciocchina 2015 raffaele Fagioli(14) SARONNO – Riceviamo e pubblichiamo l’intervento di Raffaele Fagioli presidente del consiglio comunale in merito alle elezione provinciali di sabato 15 ottobre. il numero uno dell’assemblea cittadina ha atteso l’efficialità dei dati prima di commentare l’elezione del consigliere comunale saronnese Carlo Pescatori in quota Lega Nord.

Ecco il testo integrale dell’intervento che si aggiunge a quello del sindaco Alessandro Fagioli

“Visto il verbale delle operazioni dell’Ufficio Elettorale per l’elezione del consiglio provinciale del 15/10/2016 esprimo viva soddisfazione per l’elezione del consigliere comunale di Saronno Carlo Pescatori, al quale auguro di interpretare nel migliore dei modi il ruolo di rappresentante di tutto il territorio saronnese.

Mi duole osservare che Saronno e comuni limitrofi perdono, rispetto alla precedente elezione 2014, una quota di rappresentanza in seno al consiglio provinciale passando da due consiglieri, Attardo (Pd) e Garbelli (Lega Nord),
ad un solo consigliere (Lega Nord). L’auspicio è che il nostro territorio possa essere comunque tutelato e considerato”.

19102016

12 Commenti

  1. Ma le provincie mon dovevano essere eliminate ?
    Motivo in più per votare NO al referendum

    • Le province spariscono se vince il sì al referendum, perchè la riforma le cancella dalla costituzione….quindi chi vota SÍ vota le per eliminarle. Veda un po’ lei cosa vuole fare!

      • Dica bene la verità.
        Cambieranno nome e forma, ma non moriranno neppure con il NO.

  2. Ci voleva uno statista del calibro di Raffaele Fagioli per risollevare le sorti della malandata provincia di Varese.

  3. Quale peso politico potrà avere in quella sede il “rappresentante” della città di Saronno? Nulla. Sarà solo presenza? Servirà forse a rinverdire lo spirito dell’opposizione leghista per il prossimo futuro politico saronnese?

  4. scusate la mia ignoranza, ma la carica è retribuita o vi è solo un gettone di presenza?

Comments are closed.