Home Città Omicidio Massimo Guerra: il parroco visita la mamma e sorella. La casa...

Omicidio Massimo Guerra: il parroco visita la mamma e sorella. La casa di Laura

146
0

LOMAZZO – Mamma Maria e la zia Irma erano nella “kista nera” di Laura Taroni, l’infermiera killer dell’ospedale di Saronno, arrestata assieme al medico ed amante Leonardo Cazzaniga. Maria ed Irma sono rispettivamente madre e sorella di Massimo Guerra, marito di Laura che secondo l’accusa nel 2013 era stato avvelenato ed ucciso dalla coppia diabolica. Nelle intercettazioni si parla anche di mamma Maria e di Irma, Laura dice che uccidere la prima sarebbe facile, con i farmaci, perchè già malata mentre la seconda è sana e quindi costituisce un “problema”.

Le due sono ora chiuse nella palazzina a due piani che si trova in fondo a via Lombardia di Lomazzo, accanto al centro sportivo, e questa mattina è andata a visitarle ed a portare una parola di conforto il parroco del paese, don Daniele Andreani. Ed al di là della strada sterrata c’è la villetta rosa con il pian terreno che è un cantiere dove viveva coi figli Laura Taroni, dove è morto Massimo e dove sono andati a prenderla i carabinieri. Villetta ora sigillata dai carabinieri e tappa per curiosi e troupe televisive. C’è anche l’albero di Natale, sul balcone.

01122016