SARONNO – Il Saronno softball non si vuole fermare e sabato pomeriggio e sera per due volte batte anche Collecchio ipotecando il passaggio alle final four di Coppa Italia Isl. Nel girone A le saronnesi del tecnico Larry Castro avevano già sconfitto due volte Parma settimana scorsa, mentre ieri al debutto casalingo sul diamante di via Ungaretti hanno dunque fatto il bis con Collecchio. Prima partita sbloccata alla terza ripresa con tre punti, al quarto inning la reazione delle emiliano che si rifanno sotto sul 3-2 poi è brava la lanciatrice di casa, Alice Nicolini, a chiudere il match. Combattuta la rivincita, finita 7-6 per Saronno: tre punti ospiti alla seconda ripresa, ancora uno alla terza ma le locali non si sono date per vinte e ne hanno fatti 4 al quarto inning, ancora tre al settimo, “neutralizzando” così anche la reazione del Collecchio, autore di altri due punti. Al alternarsi sul monte per Saronno, Serena Boniardi e Valentina Grazzi.

Domenica mattina dalle 11 sempre in via Ungaretti la doppia sfida con Legnano, a Saronno basta una vittoria per restare matematicamente prima nel girone. Ininfluente la partita Parma-Collecchio a Parma. Classifica: Saronno 1000, Legnano 500, Parma e Collecchio 250.

(foto: alcune fasi di Saronno-Collecchio)

09042017