ORIGGIO – Controlli anti-droga nei boschi del Saronnese ed in particolare nella zona del “Bosco del Conte” di Origgio: ad entrare in azione nelle scorse ore sono stati gli agenti della polizia locale di Origgio e Uboldo, guidati dal comandante Alfredo Pontiggia.

All’arrivo delle forze dell’ordine, il fuggi fuggi dei frequentatori dell’area verde e cioè di chi non era andato a passeggiare ma era in cerca di spacciatori, che sempre più spesso si appostano da quelle parti in attesa dei clienti. La vigilanza urbana ha rinvenuto sgabelli ed improvvisati giacigli, dove i pusher attendevano la clientela, e c’erano addirittura parecchie derrate alimentari, segno che gli spacciatori sono soliti restare lì per l’intera giornata, per non perdersi neppure un cliente. I controlli proseguiranno anche prossimamente e riguarderanno anche altre zone fra Origgio ed Uboldo dove è stata segnalato il fenomeno dello spaccio.

(foto archivio: un precedente intervento della polizia locale contro spaccio e immigrazione clandestina nella zona del Saronnese)

09072017

1 commento

  1. Si va bene.. peró risultati pratici zero! Un po di fastidio e basta, poi tutto come prima. Insomma un buco nell’acqua. ?

Comments are closed.