SARONNO – E’ arrivato al pronto soccorso di Saronno e benchè non avesse nessuno problema di salute ha chiesto di essere ricoverato. “Non so dove passare la notte” ha confessato dopo qualche domanda del personale. A fronte del rifiuto dei medici di ricoverarlo ha iniziato a dare in escandescenza urlando, minacciando i medici. Così un 22enne solarese ha movimentato il pomeriggio di lunedì del presidio di piazza Borella.

Tempestiva la chiamata alla polizia locale ma nemmeno l’arrivo dei vigili ha calmato il ragazzo. Per evitare di importunare i pazienti gli agenti hanno accompagnato l’uomo a comando di piazza Repubblica ed anche qui ha continuato il suo repertorio di insulti, minacce e anche spintoni agli agenti. Alla fine dopo qualche ora si è calmato ed ha lasciato spontaneamente il comando.

Una vicenda che però avrà strascichi giudiziari visto che l’uomo è stato denunciato per resistenza a pubblico ufficiale, minacce, interruzione di pubblico servizio e oltraggio. Non solo: dovrà rispondere anche di danneggiamenti visto che ha tirato un pugno alla macchina di servizio dei vigili.

(foto archivio)

26072017

3 Commenti

  1. Bene se riuscite a convalidare l’arresto potrà avere vitto e alloggio. Ma a Saronno mancano strutture per questo tipo di necessità? Qualcuno sa come i servizi sociali sono organizzati?

  2. ed anche ha continuato il suo repertorio di insulti…. RILEGGETE PRIMA DI PUBBLICARE!!!

Comments are closed.