CARONNO PERTUSELLA – Sputi sui gradini, qualcuno con velleità di piromane a tentare di dar fuoco allo scivolo dei bambini con l’accendino, poi c’è chi rompe bottiglie di vetro a terra e chi lascia cartacce e mozziconi di sigarette: questa è la situazione che si registra da qualche tempo ai giardini pubblici di via Arese a Caronno Pertusella.

A lanciare una vera e propria “crociata” contro i vandalismi, che si vanno ripetendo con preoccupante frequenza, sono alcuni cittadini che utilizzano l’area verde, per passeggiare, rilassarsi o portare i propri figli a giocare. Al Comune la richiesta è di maggiori controlli per identificare i responsabili degli atti teppistici e l’invito ai concittadini è quello di segnalare tempestivamente persone che prendano di mira l’arredo urbano all’interno del parchetto comunale. All’origine degli ultimi vandalismi vi sarebbero le bravate di un gruppetto di giovani e giovanissimi.

(foto archivio: giochi per i bimbi transennati per motivi di sicurezza)

30092017