Home Città Carnevale: addio centro, la festa si sposta in periferia

Carnevale: addio centro, la festa si sposta in periferia

3145
9

SARONNO – Tante novità per il carnevale 2018 che il Comune organizza in collaborazione con la Pro loco e con la Saronno Servizi. Le mascherine in versione indoor, un nuovo percorso per la sfilata, una nuova location per il gran finale e due eventi “on ice” sono i punti focali del calendario presentato ieri mattina.

Si parte venerdì 16 febbraio al Pala Exbo di via Piave alle 15 con la sfilata di mascherine. Sarà aperta ai bimbi da zero a dodici anni che si iscriveranno in mattinata dalle 10 alle 12. (prezzo iscrizione 5 euro). Alle 16 la sfilata si interromperà per la consegna delle chiavi dalle città a Re Amaretto e Regina Granella. “Abbiamo scelto questa versione indoor – spiega la presidente della Pro loco Lena Eupizzi – per garantire ai bimbi la possibilità di festeggiare anche in caso di maltempo”. Una risposta pratica e concreta ai malumori che l’anno scorso avevano seguito l’annullamento della gara di mascherine proprio per la pioggia.

Giornata clou sarà quella di sabato 17 febbraio: al mattino 5 carri allegorici arriveranno dal Carnevale di Cermenate e saranno allestiti nel parcheggio della piscina di via Miola. Da qui alle 14 partirà la sfilata, con la presenza della banda di Saronno e di quella di Gerenzano con le majorette, partirà percorrendo via Miola e via Roma. Ci sarà un primo momento di festa alle 14,30 in piazza Libertà e poi il corteo proseguirà in corso Italia, via San Giuseppe, via Monti, via Carlo Porta fino a piazza dei Mercanti dove si terrà la premiazione finale. Proprio qui re Amaretto e regina Granella dovranno restituire le chiavi della città al sindaco Alessandro Fagioli. “Il nuovo percorso – rimarcano gli organizzatori – è stato studiato con la polizia locale per facilitare il passaggio dei carri”.

In caso di maltempo la sfilata sarà annullata: la Pro Loco ha deciso che non avrebbe senso festeggiare in Quaresima e soprattutto visto che i carri arrivano da Cermenate e che richiedono dei tempi tecnici per il montaggio non è possibile decidere all’ultimo minuto.

Tra le nuove proposte le due serate on ice organizzate da Saronno Servizi a partire dalle 20,30 alla pista di pattinaggio sul ghiaccio di via Piave: venerdì 16 dedicata alle famiglie coi bimbi di elementari e medie e sabato 17 con i ragazzi delle superiori.

“Un ringraziamento – ha concluso l’assessore alla Cultura Lucia Castelli – è doveroso per tutti coloro che si stanno adoperando nella fase dei preparativi e che hanno dato la propria disponibili durante il carnevale per la buona riuscita della manifestazione”

06022018

9 Commenti

  1. Una precisazione: quest’anno il Carnevale non è via dal centro, ma è in centro, e anche in periferia, con due palchi, uno in piazza Libertà con animazione dalle ore 14, e uno in Piazza del Mercato per consentire a tutti i componenti della sfilata di continuare il Carnevale.

  2. e meno male. basta incasinare il centro dovrebbero fare così anche per sant’antonio

    • No grazie io che abito all inizio della via sabotino della festa di san antonio cge ogni anno fura sempre di più da qualche giorno abbiamo raggiunto cinwue giorni ne ho piene le scatole e sottolineo non solo io suamo in diversi. Ma neanche la famosa festa di bej o bej a milano dura così tanto. Spetiamo in un taglio e ritornare cone tsnti anni fa a festeggiare solo il giorno di sant’ antonio.

    • Lasciamo perdere la festa di sant’ antonio noi della zona siamo stufi di questa festa di cinque giorni neppure la tradizionale festa di bej o bej di Milano dura così tanto. Cerchiamo se possibile di ridimensionarla due giorni potrebbero anche bastare. Grazie

  3. Giunta triste sfratta il carnevale e lo relegano in un angolo….povera Saronno

  4. Un giornale dovrebbe essere apolitico, e non far passare l’articolo per quello che non è!!
    Il saronno = Ufficio stampa Telos

Comments are closed.