LUCERNATE DI RHO – In una domenica di sole ma con un vento intenso e fresco, la Rhodense gela subito il Fbc Saronno passando ben presto in vantaggio, mentre il contestato pari di Scavetta (fallo sul portiere?) infiamma poi gli animi di una partita altalenante e giocata a viso aperto sino alla fine, con ben 8 gol ed un 5-3 conclusivo che penalizza i saronnesi anche al di là dei loro effettivi demeriti e con gli arancioni a prendere il largo ma solo nella parte conclusiva dell’incontro.

Su ilSaronno la cronaca play by play dell’incontro ed anche le interviste del dopo partita, al giovane tecnico rhodense Gabriele Raspelli ed al cannoniere del Saronno, Daniele Scavetta.

Rhodense-Fbc Saronno 5-3
RHODENSE: Mantovani, De Giorgio, Meriggi, Galbiati, Castelnuovo, Formato, Battaglia (22’ st Colombo), Hyso (28’ st Bonizzi), Tiriolo, Gentile, Caruso (40’ st Beretta). A disposizione Mella, Pastori, Nosotti, Lodi, Beretta, Prada, Borsani. All. Raspelli.
FBC SARONNO: Seveso, Parisi, Stevanin, Ortolan, Maggiore (22’ st Nappi), Lardera (14’ st Surace), Rossi (44’ st Spitaleri), Appella, Penna (10’ st Puzziferri), Scavetta, Szekely. A disposizione Comi, Priolo, Nappi, Confuorto, Busnelli, Francioso. All. Francioso.
Arbitro: Brozzoni di Bergamo (Matin di Seregno e Nava di Monza).
Marcatori: 7’ pt Caruso (R), 25’ pt Scavetta (S), 37’ pt Battaglia (R), 7’ st Scavetta (S), 9’ st Gentile (R), 23’ st Surace (S), 30’ Caruso (R), 37’ Gentile (R).

21102018