SARONNO – Erano attesi per ieri sera ma in realtà i primi fiocchi hanno iniziato a scendere copiosamente solo questa mattina intorno alle 6. La nevicata che tanto preoccupa le province di Varese, Milano e Como e quindi anche il Saronnese è iniziato stamattina prima dell’alba. Ieri sera qualche fiocco ma in realtà si trattava soprattutto di pioggia.

“Ci siamo attivati ovviamente per tempo – spiega l’assessore all’Ambiente Gianpietro Guaglianone – il piano neve è pronto dall’inizio della stagione invernale e negli ultimi giorni il monitoraggio è stato costante per affrontare al meglio la situazione. abbiamo iniziato con il sale negli ultimi giorni nelle rotonde e passaggi pedonali per evitare la formazione di ghiaccio”.

Ieri notte effettivamente gli spargisale hanno attraversato la città a scopo precauzionale: “Gli spazzaneve sono pronti – continua Guaglianone – ma ovviamente è necessario che la neve raggiunga una data altezza perchè altrimenti il passaggio non è efficace”.

Stessa mobilitazione anche nei comuni limitrofi. Marzia Campanella, assessore al Progresso di Cislago ha rassicurato tutti sull’apertura e operatività dei plessi scolastici cittadini. Stesse rassicurazioni ma con una buona dose di ironia dal sindaco di Uboldo Lorenzo Guzzetti ormai veterano delle polemiche sulla neve ed anche a Gerenzano l’Amministrazione ha postato, già nel weekend per la verità di essere impegnata sul fronte antighiaccio con la salatura delle strade.

Tante per proteste, su tutti i social praticamente per tutti i paesi del comprensorio saronnese e delle groane, per le strade innevate anche se la nevicata è appena iniziata.

ringraziamo i nostri lettori per gli scatti

01022019

3 Commenti

  1. Come si può ben vedere dalla galleria fotografica il piano neve è stato attivato solo in centro città! Come al solito le strade semi periferiche sono state lasciate in completo abbandono, senza nemmeno effettuare una pre salatura.
    Caro assessore ….provveda!

Comments are closed.