SARONNO – Ieri sera lunedì 11 marzo il Comitato per la salvaguardia ed il rilancio dell’ospedale di Saronno ha incontrato i sindaci del comprensorio saronnese. Al vivace e costruttivo dibattito hanno partecipato 9 sindaci ed un assessore ed il presidente della Commissione Sanità di Regione Lombardia, Emanuele Monti. Altri 3 sindaci hanno aderito all’invito ma non hanno potuto garantire la presenza.

“L’appuntamento – spiega il portavoce del Comitato Massimo Beneggi – sono stati affrontati i principali problemi del nostro ospedale e valutate le possibili soluzioni”

Un confronto positivo per il sodalizio che da qualche mese ha iniziato la propria attività di sensibilizzazione sul futuro dell’ospedale di piazza Borella coinvolgendo i cittadini e organizzando, la scorsa settimana, un incontro con il nuovo direttore generale dell’Asst Eugenio Porfido.

“Vi è stato – conclude Beneggi – da parte dei partecipanti l’impegno al coinvolgimento della conferenza dei sindaci dell’Ats Insubria che, ci auguriamo, possa estendersi anche alle altre Ats confinanti”.

(foto archivio)

12032019

5 Commenti

  1. possibile che un ospedale come quello di saronno non possa essere reso efficiente al 100%
    a cosa si deve questo immobilismo burocratico?

  2. Una campagna elettorale è alle porte ma ci si prepara per quella successiva che è più interessante a livello locale. L’esistenza dell’Ospedale di Saronno e della sua efficienza sanitaria riguarda tutti i cittadini del territorio saronnese e per questo il problema va affrontato depurando ogni iniziativa pubblica da qualsiasi bollinatura di colore politico.

Comments are closed.