SARONNO – Serie di controlli nel retrostazione, in orario serale e notturno, da parte della polizia locale che negli due giorni ha schierato diverse pattuglie per tenere sotto osservazione una zona dove anche nel recente passato si sono registrati episodi di spaccio di droga al dettaglio e vandalismi, e furti; nel mirino le auto posteggiate.

Gli agenti del comandante Giuseppe Sala hanno identificato alcune persone, e di taluni la posizione è al vaglio: è stato un intervento, comunque, soprattutto di carattere “preventivo”, la presenza delle autopattuglie ha avuto l’effetto di tenere lontano eventuali malintenzionati. Si tratta di un intervento che verrà senz’altro ripetuto anche nel prossimo futuro, sempre di notte, aggiungendosi così agli abituali servizi diurni che riguardano l’area dello scalo ferroviario e zone adiacenti che vengono svolti praticamente tutti i giorni.

(foto archivio: gli agenti della polizia locale di Saronno in servizio nella zona della stazione ferroviaria di Saronno centro di Trenord)

23052019

6 Commenti

  1. Rimango basito dalle forze dell’ordine presenti sul territorio Saronnese. Si spaccia in qualsiasi angolo di Saronno, volti ormai noti anche ai sassi, fanno servizio anche a domicilio, li trovi puntuali all’uscita delle scuole. Perché non si mette fine a questo schifo?? Questi controlli sporadici in divisa non servono a nulla.

    • Strano, nel penultimo consiglio, la ns. amministrazione ha rivendicato successi straordinari.
      Sembrava di vedere Miami Vice

    • Hai ragione, infatti nonostate qualche episodio di controlli e verifiche da parte delle forze dell’ordine, i venditori che stanno tutti i giorni sotto casa mia, si sono semplicemente spostati dall’altra parte della strada. Appena esci dalla stazione a sinistra, prima delle scale del sottopasso, puoi trovare di tutto, i bello è che se gli passi davanti 10 volte, 10 volte ti chiedono cosa vuoi comprare. Domenica si vota, peccato che io non veda qualcuno che possa davvero rappresentare i bisogni dei Saronnesi.

Comments are closed.