MISINTO – Con un colpo deciso di martello, un martello arrivato direttamente da Kulmbach per l’occasione, il sindaco Matteo Piuri ha inaugurato l’edizione numero 24 della Misinto Bierfest. La popolare kermesse che ogni anno anima l’estate misintese con folle mai viste per un piccolo grande paese della provincia brianzola, continuerà tra musiche bavaresi, birra tedesca e piatti tipici sino a domenica 21 luglio. La partecipazione anche per la serata inaugurale è stata quella delle grandi occasioni. «Quest’anno partecipiamo per la prima volta al concorso per le più belle feste d’Italia – ha detto sul palco il presidente dell’associazione GamE20 Fabio Mondini – e naturalmente vogliamo vincere. Lo dico con il sorriso, il sorriso che tutti gli anni vedo sul volto di tutti noi nei giorni della festa. Anche quest’anno ci sono tante novità, per una manifestazione che in queste 24 edizioni ha sempre saputo rinnovarsi e crescere. Non vediamo l’ora di divertirci tutti insieme per i prossimi dieci giorni». Alla serata d’inaugurazione erano presenti anche i vertici di Mönchshof e Kulmbacher oltre che gli amici della Federazione italiana cuochi ed il vicepresidente di Regione Lombardia Fabrizio Sala.

12072019

1 commento

Comments are closed.