Home Groane Sacco blu con microchip e nuovi servizi di igiene ambientale a Misinto

Sacco blu con microchip e nuovi servizi di igiene ambientale a Misinto

141
1

MISINTO – Sono partiti la scorsa settimana i nuovi servizi di Gelsia Ambiente a Misinto.

La novità più importante per le famiglie è la raccolta del rifiuto secco indifferenziato tramite sacchi di colore blu muniti di TAG RFID (Radio-Frequency IDentification), un codice univoco personale che ha lo scopo di «misurare» la quantità di rifiuto prodotti da ogni utenza. L’obiettivo è quello di imprimere una spinta decisa verso l’incremento delle raccolte differenziate
attraverso un servizio più moderno ed efficiente.

La seconda novità riguarda la frequenza di ritiro del vetro, che è passata da quindicinale a settimanale. “L’introduzione del sacco bluRFID e delle novità legate alle raccolte – dichiara il presidente di Gelsia Ambiente Marco Pellegrini – consentiranno di ridurre la produzione del rifiuto secco indifferenziato, favorendo l’incremento delle percentuali di raccolta differenziata che, confidiamo, arriveranno a superare l’80%. Questo è il dato medio fatto registrare nei comuni gestiti dalla nostra società e siamo convinti che anche i cittadini di Misinto aderiranno senza problemi ai cambiamenti introdotti.” Tutte le novità sono state accompagnate da un’articolata campagna di comunicazione, messa a punto dall’amministrazione comunale in stretta collaborazione con Gelsia Ambiente: un pieghevole dettagliato con una guida alla raccolta differenziata distribuita casa per casa, incontri pubblici e punti informativi per spiegare le novità.
Per ulteriori informazioni: numero verde gratuito 800.445964 e sito web: www.gelsiambiente.it.

07102019

1 commento

Comments are closed.