Home Città Si è spenta Anna Cinelli, volto noto e amato della politica saronnese

Si è spenta Anna Cinelli, volto noto e amato della politica saronnese

2006
16

SARONNO – Grande cordoglio per la scomparsa di Anna Cinelli volto noto e molto amato della politica saronnese.

Ecco come si era raccontata in occasione di una recente candidatura con la lista Insieme per Gori.

“Sono nata a Varese, in un anno bisestile e sotto il segno dei Pesci. Sono stata adolescente e poi giovane nei mitici anni ’60, quelli dei Beatles e dei Rolling Stones, della minigonna e della Nutella, del Che Guevara e dei figli dei fiori, dell’uomo sulla luna…e di un sacco di altre cose che nel bene e nel male hanno cambiato radicalmente la società.

Dopo il liceo scientifico, laurea in scienze politiche e corso di perfezionamento in economia del turismo. Poi il lavoro. Circa trent’anni di attività nel campo dell’analisi dei fenomeni socioeconomici, con particolare riguardo al territorio della provincia di Varese.

Nel frattempo mi sono trasferita a Saronno: vita da pendolare, marito, cane, e voglia di impegnarsi in iniziative concrete di interesse generale (le aree per i cani, il comitato per la tutela dell’ospedale..).

Nel 2010 la prima esperienza amministrativa, come consigliera comunale per il PSI, con delega alle pari opportunità e ai tempi della città. Di questa esperienza, ciò di cui vado più orgogliosa è la battaglia (vinta) per l’istituzione a Saronno del registro del testamento biologico nel 2012.

16 Commenti

  1. Recentemente ho incontrato Anna con il suo amato cane e il suo compagno di sempre Angelo la notizia della sua scomparsa mi ha lasciato senza parole, Angelo so che per te ora sarà molto difficile colmare il vuoto che Anna ti ha lasciato ma ,se questo ti può consolare, lo stesso vuoto è quello chè c’è in tutti quelli che l’hanno conosciuta e stimata per il suo impegno

  2. Anna un grande ringraziamento per quello che hai fatto per Saronno, sempre con onestà, competenza e garbo .
    RIP

  3. Esprimo il mio sincero cordoglio per la dipartita di Anna Cinelli, che ricordo con rispetto, stima e simpatia per il garbo nei rapporti personali e per la gentilezza, la pacatezza e la determinazione con cui ha portato le sue idee nel Consiglio Comunale e nella vita politico-amministrativa saronnese. Riposi nella pace.

  4. Ogni volta che incontravo Anna parlava non solo della vita politica saronnese, della passione comune dei cani e di quante cose belle si potevano fare per gli altri.
    Dopo andavo via sempre pensando come lei fosse una persona vera e buona.
    Il suo ricordo rimarrà sempre nei pensieri di coloro che hanno ammirato il suo stile ed i suoi modi gentili.
    Sentite condoglianze al caro Angelo .

  5. Non ho avuto il piacere di conoscerla ma persone di questo spessore non dovrebbero mai lasciarci.
    Condoglianze alle persone a cui lei era molto cara.

  6. Ricordo Anna Cinelli come membro esemplare del Consiglio comunale che ho avuto l’onore di presiedere. Pacata, ma al contempo, determinata, era suo costume preparasi accuratamente sugli argomenti oggetto di delibera consigliare. Doti alle quali univa una innata capacità di trasmettere empatia anche verso l’interlocutore più lontano dalle sue convinzioni, instaurando così confronti sempre positivi. Con la sua scomparsa Saronno perde una donna che avrebbe potuto dare ancora molto alla nostra città. Riposi in pace.

  7. Ciao Anna fa buon viaggio !! Ci mancherai molto … un abbraccio . R.i. P.

  8. Caro Angelo,
    è difficile credere: Anna non è più tra di noi!
    In questo triste momento, ricordo le belle conversazioni “politiche” a tre, quando ci incontravamo lungo le vie cittadine. Di Anna mi resteranno nella mente il suo profondo equilibrio e la sua onestà mentale nell’affrontare le varie questioni di attualità.
    Un caloroso abbraccio.
    Marino

  9. Ho avuto il piacere di conoscere Anna nel corso della campagna referendaria del 2016, quando coordinavo il comitato saronnese per il SI. Una persona di brillante visione e grande determinazione. Mancherà a me ed a tutti i riformisti di Saronno.

  10. Ti conosco da sempre, mi mancherà incontrarti e fare quattro chiacchiere.
    Saronno perde una persona retta acuta e appassionata

  11. Caro Angelo,
    anch’io ricordo la tua Anna in quei nostri incontri a tre (per tacer del cane) lungo il Corso, quel bel dialogare sulle cose del presente e del passato. Ricordo come era bello vedervi assieme, la forza serena del vostro volervi bene.
    Un forte abbraccio.

  12. Come me era anche una volontaria dell’associazione Auser persona di tutto rispetto, dolce, con molto garbo e sopratutto presente nei momenti più necessari. Ci mancherai Anna

Comments are closed.