Home Città Dal Ministero 25 mila euro contro lo spaccio nelle scuole

Dal Ministero 25 mila euro contro lo spaccio nelle scuole

339
3

SARONNO – Venticinque mila euro per azioni di prevenzioni e contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti negli istituti scolastici cittadini. E’ il contributo ottenuto dal Ministero dell’interno dal comando di polizia locale guidato dal comandante Giuseppe Sala.

“La città di Saronno – spiega Sala – è arrivata nei primi 100 (86esima per la precisione) tra i partecipanti al bando “Scuole Sicure” per la ripartizione del fondo per la sicurezza urbana ed ha ottenuto un contributo di 25 mila euro importanti per la sicurezza delle scuole sul fronte della lotta allo spaccio ma anche della sicurezza stradale”.

Diverse le azioni che il comando saronnese intende realizzare con i fondi come illustra Sala “pensiamo ad un potenziamento del sistema di videosorveglianza con nuove telecamere ma anche a controlli, anche con unità cinofile, negli istituti ma anche ad un ampliamento del nastro orario degli agenti per garantire una presenza costante degli agenti a scopo di prevenzione”.

(Foto archivio)

21012020

3 Commenti

  1. Complimenti Sala, è una delle poche volte che sento parlare del problema droga con un minimo di apertura mentale.
    Di solito il problema è “spacciatore nordafricano” e manco sono solo loro, ma per il medio benpensante si riduce tutto li!
    Peccato che da noi spacciano, perchè grandi organizzazioni criminali si sono insediate in Lombardia, e soprattutto spacciano perchè i Saronnesi consumano!

    Quindi Sala complimenti e meno male che si investono fondi del Governo, per questi interventi. Buon lavoro!

  2. Gli spacciatori che abitualmente bivaccano in stazione(indisturbati) li troviamo all’uscita delle scuole… Sempre indisturbati. Quindi cosa si fa?? Solo bla bla bla o si agisce seriamente??

  3. Il Comandante Sala ha dovuto aspettare il finanziamento per parlare di progetti sicurezza e prevenzione nelle scuole mentre L’amministrazione Fagioli aspettando questo incerto momento ha pensato bene di finanziare la tre valli varesina a beneficio dell’intera città che ha goduto di una mattina di disagio e di una perdita di circa quindicimila euro

Comments are closed.