SARONNO – Emergenza coronavirus, anche gli esercenti sono in prima linea, cercando di continuare ad offrire i loro servizi ai concittadini, anche se fra molte difficoltà. Come la famiglia Pellegrini, con la propria bancarella di alimentari volto notissimo nei mercati locali, che per il momento proprio per l’emergenza sanitaria non si possono tenere. E così hanno varato la consegna a domicilio. Pellegrini era presente al mercato di Saronno, Cislago, Limbiate e Rescaldina, restano in zona; una tradizione iniziata negli anni settanta e con una offerta di prodotti che puntano soprattutto sulla elevata qualità.

“Un grazie a tutti i clienti che hanno riposto la loro fiducia in noi aderendo al servizio di spesa a domicilio. Si era la nostra prima esperienza e devo dire che tutto sommato mi ritengo soddisfatto di come stanno andate le cose” dice Roberto Pellegrini. Come ordinare? Per chi non ha una conoscenza diretta, c’è la pagina Facebook degli Alimentari Pellegrini.

(foto archivio: una immagine del mercato di Saronno; solitamente si tiene in piazza dei Mercanti e dintorni)

23042020