SARONNO – “Apprendo con sconcerto che la maggioranza Pd-M5S ha escluso la ferrovia Bergamo-Orio al Serio dall’elenco delle opere prioritarie per Rfi. In Commissione lavori pubblici al Senato, come segnalato dalla senatrice Simona Pergreffi, e’ stato votato il parere sullo schema di aggiornamento al Contratto di programma di Rfi, individuando una serie di opere prioritarie tra quelle contenute nel Cdp. E in questo elenco, sorprendentemente, non c’e’ traccia del nuovo collegamento ferroviario tra Bergamo e il suo aeroporto”. Lo ha detto l’assessore regionale alle Infrastrutture, trasporti e mobilita’ sostenibile, Claudia Maria Terzi, commentando l’esito del voto nella Commissione parlamentare.

Duro colpo al territorio – “E’ preoccupante – ha proseguito Terzi – che quest’opera venga considerata secondaria dalle forze di Governo, mentre sappiamo tutti quanto sia vitale per implementare l’attrattivita’ dello scalo, migliorare la mobilita’ e rilanciare l’economia nel suo complesso. Si tratta di un duro colpo al territorio bergamasco che merita maggior attenzione e rispetto, anche considerando il difficile momento che stiamo attraversando. Il segnale lanciato dai partiti di Governo e’ quanto di piu’ sbagliato ci possa essere: si dice in sostanza a Rfi che puo’ anche tralasciare l’opera in questione perche’ le priorita’ sono altre. Un atto in grave contraddizione con il lavoro portato avanti a livello territoriale, come Regione e non solo, per stringere i tempi di realizzazione”.

09052020