CARONNO PERTUSELLA – “Faremo i campi estivi: per i bimbi che merito un’occasione di vivere le giornate in modo diverso e per le famiglie che hanno bisogno di un servizio che si occupi dei più piccoli mentre le famiglie sono al lavoro”

Sono le parole del sindaco Marco Giudici ieri sera in consiglio comunale: “Abbiamo fatto delle riunioni in questi giorni perchè nell’animo c’è quello di proporre campi estivi. Non è facile perchè decreti danno la possibilità di pensarci ma le disposizioni e i limiti sono molti”.

La principale criticità riguarda i numeri: “Purtroppo non potremo accogliere molti bimbi per un problema di location visto che abbiamo a disposizione solo due immobile le scuole Pascoli e Ignoto Militi visto che gli altri istituti saranno oggetto di manutenzione”. Molti fronti sono già stati definiti: “Al momento abbiamo calcolato che, rispettando le distanze, potremmo accettare 35 bimbi per struttura quindi un massimo di 70. Certo l’anno scorso le richieste erano state un centinaio ma c’era anche la proposta delle parrocchie che l’anno scorso hanno ospitato 600 bimbi che che quest’anno non si se e come ci saranno”.

E conclude: “Daremo delle risposte alla domanda di campus estive e cercheremo di dare il maggior numero di posti possibile tanto che stiamo contattando anche alcune strutture private per avere nuove soluzioni”.