SARONNO – Intervento d’urgenza del comune per la pianta pericolante di viale Santuario. L’albero, un Chamaecyparis detto cipresso di Lawson, era pericolosamente piegato e minacciava di cadere sui passanti. Così ieri mattina dopo il sopralluogo dei tecnici che hanno confermato la pericolosità è partito l’intervento di abbattimento. Del resto una volta eliminato il tronco si è avuta l’ulteriore conferma che la pianta era anche “malata” colpita da una carie.

“In questo periodo di vento e maltempo gli interventi e i controlli sul territorio comunale si sono moltiplicati – spiega l’assessore all’Ambiente Gianpietro Guaglianone che ha seguito l’evolversi dell’emergenza – un ringraziamento a personale e tecnici del comune ma anche ai saronnesi sempre in prima linea e molto attenti nelle segnalazioni. Facciamo il possibile per rispondere alle diverse richieste il più rapidamente possibile considerando anche la pericolosità e le criticità dei diversi interventi”.

Negli ultimi temporali sono caduti sulla strade stradale tanto da dover essere poi abbattuti una pianta in via Pola ed un’altra in via Don Volpi. In entrambi i casi Guaglianone aveva eseguito un sopralluogo.

1 commento

Comments are closed.