Home Città Al via la preparazione della nuova stagione per Laurence Balestrini

Al via la preparazione della nuova stagione per Laurence Balestrini

330
0

SARONNO – 84 giorni. Un attimo, se ci pensate. Poco meno di tre mesi e sarà finalmente il giorno dei semafori verdi, il giorno del via della nuova stagione, la 2021, per il pilota saronnese Laurence Balestrini. L’attesa tra il corridore ed i suoi numerosi tifosi c’è e non è poca, soprattutto dopo un’ultima stagione molto diversa da quella che l’ha visto trionfatore di categoria, tra gare rinviate e/o posticipate per via della pandemia, ma che ha evidenziato in numerose occasioni che il pilota non molla un centimetro, e che nonostante qualche difficoltà, dettate anche dalla sfortuna, riuscisse a portare a casa risultati eccellenti, davanti a piloti della sua categoria, Formula Renault, ma soprattutto davanti a molti Formula 3. Come spesso sottolineato da lui ogni anno l’asticella, della griglia di partenza di tutti i corridori, si alza sempre di più, bisogna mantenere la concentrazione e non demordere, per ottenere risultati che destano spettacolo e felicità a livello personale, di team e di tifosi. Il calendario si suddivide su sette degli autodromi più prestigiosi d’Italia: esordio il weekend del 27-28 Marzo tra i temibili saliscendi del Mugello, segue l’1 e 2 Maggio la patria dell’automobilismo italiano, l’eccellenza, il circuito di Monza, il 22 e 23 Maggio ci si sposta a Pergusa, all’Autodromo Nazionale, e tre weekend dopo ecco l’Autodromo della ormai consolidata Vallelunga. Il rush finale delle ultime tre gare per il pilota saronnese inizia il 17 e 18 Luglio, location? L’Adria Raceway, a Laurence Balestrini molto cara, visto che appena due anni fa proprio su questo circuito veniva incoronato campione di Formula Renault. Segue poi il 4 e 5 Settembre l’Autodromo “Enzo e Dino Ferrari” di Imola, che non ha bisogno di ulteriori presentazioni, gli addetti sapranno già tutto. Ma il gran finale si terrà a Misano, al “Misano World Circuit”, un circuito con molte insidie, nel quale la chiave, come in quasi tutti i tracciati, sarà la concentrazione e soprattutto la tenuta della vettura in situazioni che possono risultare complicate. Le novità per il pilota saronnese? Poche o nulla. Dopo i buonissimi risultati dell’ultima stagione, Laurence si conferma in sella alla sua vettura #2 della Viola Formula Racing. Le aspettative sono alte ed il saronnese, il suo team manager e la scuderia sono consci di ciò, ma la pressione, come spesso ribadito dal corridore non è un problema, anzi fa solo piacere. Ma ora seduti tutti comodi, che tra poco meno di tre mesi saremo tutti a Misano, al fianco di Laurence Balestrini ed il suo team, pronti a dare Full Gas. IL “FX200 Trophy” è alle porte.

FOTO: PREPARATIVI NUOVA STAGIONE LAURENCE BALESTRINI