SARONNO – Dietro la penna di Sissy, autrice della raccolta delle liriche “Sinfonie di Parole”, edito dalla casa editrice Nuove Esperienze, c’è un volto tutto saronnese.

Stefania Galli, classe 1978, è una cittadina della città degli amaretti ed è, da sempre, un’avida lettrice e una grande appassionata di scrittura. Come tanti artisti saronnesi e tanti italiani, il lockdown della primavera dello scorso anno è stato per lei un periodo di emozioni incontrollabili e intense che hanno trovato il proprio sfogo nell’inchiostro della sua penna.
Frutto di un periodo difficile, dove relazioni sociali, abitudini sono cambiate per ciascuno di noi, le intense liriche di “Sinfonie di Parole” raccontano un sentimento amplificato e travolgente, quale l’amore, in tutte le sfumature – dalle più passionevoli alle più dolorose.

(in foto: la copertina di Sinfonie di Parole, la nuova raccolta di liriche di Stefania Galli, poetessa saronnese, che racconta le più intense emozioni del lockdown della scorsa primavera)

27032021