SARONNO – E’ stato protagonista di un tamponamento alle porte di Saronno e probabilmente, avendo ingranato la marcia ed essendosi allontanato senza nemmeno scendere dalla vettura, è convinto di averla franca. In realtà, con una rapida indagine, la polizia locale ha identificato l’auto e convocato il proprietario per risalire al conducente. Tutto è iniziato lunedì pomeriggio quando una Ford Focus di proprietà di un milanese ha tamponato una Fiat Punto su cui viaggiavano un 40enne bollatese ed un 15enne. I due occupanti sono scesi dall’auto doloranti ma in buone condizioni mentre l’altro conducente si è dileguato nel traffico. Chiamate da alcuni automobilisti che hanno assistito all’incidente sono arrivate una pattuglia della polizia locale ed un’ambulanza. Il personale sanitario ha sottoposto ai primi controlli i due bollatesi che hanno rinunciato ad essere portati al pronto soccorso. Dopo aver deviato il traffico e ultimato i rilievi gli agenti del comando di piazza Repubblica hanno avviato le indagini per risalire all’auto fuggita. Recuperato il numero di targa è stato convocato il proprietario, un uomo residente a Milano. Dovrà chiarire chi guidava l’auto in quel momento, perchè si è allontanato. La polizia locale valuterà in base la posizione del conducente in merito all’allontanamento dal luogo del sinistro. Scontato invece il risacimento dei danni all’altra vettura.

(foto archivio)

06052021