SARONNO C’è anche la IC AM dell’istituto Zappa tra le cinque scuole premiate da “Nonni e nipoti insieme contro le truffe“. 

Nella tensostruttura dei Giardini Estensi gli studenti saronnesi sono stati premiati con un attestato di merito e un buono da spendere per le scuole con l’Istituto Crespi di Busto Arsizio (classe 2E), la scuola media Passerini di Induno Olona (classe 3A), la media Anna Frank di Varese (classe 3B), la media Dante di Gallarate (classe 2 C – Giovanni Mazzucchelli).

Un lavoro che è partito in epoca pre pandemica, nel 2019, ed è continuato in dad, e che ha visto in totale 1247 ragazzi coinvolti, con i loro insegnanti, per creare cinque volantini che servano a mettere in guardia i nonni dalla miriade di truffe cui possono essere soggetti. Sfruttando la splendida relazione che si instaura tra loro e i nipoti, l’obiettivo può essere raggiunto: si troveranno in tutti i luoghi frequentati dagli anziani e, grazie alla collaborazione con Confcommercio, nei negozi. Funzionari della questura hanno coinvolto gli Istituti scolastici nel corso di incontri mirati, volti ad illustrare lo scopo del programma e ad approfondire i vari aspetti di questa tipologia criminale.

I dirigenti scolastici e gli insegnanti hanno aderito con entusiamo ed i ragazzi hanno realizzato dei depliant informativi di alto pregio, ideando originali e colorati elaborati che ben comunicano il messaggio di allerta da trasmettere agli anziani, perche’ molto chiari ed efficaci. Una giuria di qualita’ composta da funzionari della questura, ufficio scolastico di Varese, Confcommercio, il quotidiano “La Prealpina” e Lella Ambrosetti, per l’associazione “Per il progresso del Paese”, ha selezionato cinque lavori cui e’ stato oggi consegnato un riconoscimento.

 

1 commento

Comments are closed.