CARONNO PERTUSELLA – “Vengono segnalati tentativi di truffe telefoniche a dnano di cittadini anziani”. Questo l’avviso emesso dall’Amministrazione comunale di Caronno Pertusella, a firma del sindaco Marco Giudici, che dunque mette in guardia i concittadini.

“L’obiettivo di malintenzionati – spiega il sindaco – è quello di estorcere denaro e gioielli facendo pressione psicologica sulla vittima del raggiro, convincendolo a versare denaro per prestare soccorso ad un famigliare. Si chiede di prestare attenzione, informare i propri famigliari del pericolo e denunciare l’accaduto alle forze dell’ordine”.

In zona si sono già verificati episodi di questo genere, nei mesi scorsi erano stati segnalati fatti simili, nel mirino pensionati residenti nella zona al confine fra Saronno e Rovello Porro, che avevano ricevuto telefonate da parte di truffatori, che cercavano di farsi consegnare del denaro con improbabili scuse. Fatti prontamente segnalati alle forze dell’ordine anche se poi le indagini non avevano consentito di risalire ai responsabili.

(foto: il sindaco di Caronno Pertusella, Marco Giudici)

15062021