VARESE – Durante la seduta di ieri del consiglio regionale a Milano, nella quale si è approvato l’assestamento al bilancio regionale 2021-2023, è stato accolto l’ordine del giorno 2052, presentato dal consigliere regionale del Varesotto, Giacomo Cosentino di Lombardia Ideale (nella foto), col quale l’aula ha impegnato la Giunta Regionale a stanziare le risorse necessarie per la realizzazione di una nuova sala operatoria innovativa all’ospedale di Circolo di Varese.

“Si tratta di una sala operatoria chiamata, in gergo tecnico, ibrida. Consiste nella realizzazione di una nuova sala operatoria che prevede, al suo interno, un’apparecchiatura all’avanguardia (tac e angiografo) in grado di eseguire, ad esempio durante un intervento chirurgico toracico o vascolare, degli approfondimenti tramite l’acquisizione istantanea di immagini” Spiega il consigliere regionale Cosentino e continua “Questa tecnologia consentirà ai chirurghi di effettuare valutazioni e assumere decisioni tempestive e, quindi, di eseguire interventi più mirati ed efficaci. Ringrazio la Asst Sette Laghi per averci proposto questo progetto e l’assessorato regionale alla Sanità, guidato da Letizia Moratti, per aver espresso parere favorevole.”

Conclude Cosentino “L’ospedale di Varese deve restare tecnologicamente all’avanguardia e questo provvedimento va in tale direzione. Noi amministratori dobbiamo essere capaci di raccogliere le esigenze dei cittadini e dare gli strumenti alle direzioni ospedaliere per erogare un’assistenza sanitaria di massimo livello”.

28072021

2 Commenti

  1. “Noi amministratori dobbiamo essere capaci di raccogliere le esigenze dei cittadini e dare gli strumenti alle direzioni ospedaliere per erogare un’assistenza sanitaria di massimo livello”…
    Bella frase, chissà se vale anche per Saronno

  2. Per Varese i soldi non mancano mai, per Saronno non ci sono. Questa è la Lega, ricordiamolo quando si vota.

Comments are closed.