SARONNO – Si è chiusa l’VIII edizione de La Lingua del Girasole, concorso nazionale online di aforismi promosso dalla Associazione Artistico Culturale Helianto.

“Ci riteniamo molto soddisfatti – spiegano gli organizzatori – perché sono arrivati più di 600 aforismi da tutta Italia. Anche questo è un modo per coltivare la cultura e unire la nostra Italia in un unico abbraccio virtuale”.

Aforisma deriva dal greco e significa definizione. Con un massimo di 200 caratteri, i partecipanti hanno scritto una massima che può essere di carattere sociale, filosofico, politico, esistenziale. Chi volesse, può leggere tutti gli aforismi pervenuti andando sul sito de La Lingua del Girasole.

“Perché Girasole? Perché Helianto, in Esperanto, significa Girasole e ci sentiamo un po’ come questo fiore, pronti a diffondere la cultura in ogni sua forma, un po’ come i petali. Questa è la missione della nostra Associazione, nata nel 2003”.

Ora la giuria è al lavoro per decretare il vincitore il cui aforisma verrà pubblicato da EdizioniPulcinoElefante, la nota piccola casa editrice che stampa ancora con caratteri mobili e che pubblicò tante poesie ed aforismi di Alda Merini. La plaquette sarà accompagnata dall’opera dell’artista cinese Peng Peng Wang. Insomma, un premio dal valore artistico per celebrare il vincitore.

QUI UN’INTERVISTA DE ILSARONNO AD HELIANTO