SARONNO – Stava passeggiando in corso Italia quando ha incontrato due stranieri che salutandolo anche con una sorta di abbraccio gli hanno strappato le collane che aveva al collo riuscendo a dileguarsi prima che l’uomo potesse reagire.

E’ la rapina di cui è stato vittima un 30enne saronnese ieri sera nella zona del Molino Canti. E’ successo intorno alle 21 quando l’uomo ha incontrato due stranieri. I due si sono avvicinati come se lo conoscessero da sempre, l’hanno salutato con tanto di pacche sulle spalle e anche una sorta di abbraccio. Avvicinandosi e distraendolo gli hanno strappato le collanine e quindi sono corsi via.

La vittima realizzato l’accaduto ha allertato i carabinieri descrivendo i due ladri nella speranza che i militari li potessero rintracciare e magari recuperare il maltolto. Malgrado alcuni sopralluoghi però dei due non c’era più traccia. Oggi l’uomo perfezionerà la denuncia nella speranza che le indagini dei carabinieri portino ad identificare i due autori del colpo magari anche con l’aiuto delle immagini della video sorveglianza.

17092021

14 Commenti

    • Siamo tutti in attesa che il Prefetto risponda al Sindaco per avete sicurezza in zona stazione?
      Questa è la politica dello scaricabarile!

  1. Gli autori del furto sono stranieri? Allora è colpa di chi non vuole gli immigrati perchè non li fa sentire a casa loro

    • Anche il sindaco che dovrebbe occuparsi della sicurezza dei cittadini purtroppo a Saronno non esiste.

  2. È successo anche mercoledì 18 settembre alle ore 19 di sera ,in via Molino…un uomo che tornava a casa, mentre apriva il portone di casa, è stato afferrato al collo della maglietta, parlando straniero e strattonandolo, strappandgli la collana che aveva al collo, lasciandogli tutti i segni ed è scappato via verso la stazione! Era straniero e dalla parte opposta sembra che ci fosse l’altro che gli ha fatto squillare il telefono.Siamo messi molto male!!!

  3. E Sabato una bella manifestazione in P.zza San Francesco con lo slogan “Abbracciamoci” Tutti….ahahahahah

  4. Alle 21 alla stazione c’è libertà di delinquere , la PL e i vigilantes non ci sono , i carabinieri sono in pochi e passano di rado ……la stazione è diventata da un pò di tempo zona molto pericolosa e non si vedono miglioramenti .

Comments are closed.