SARONNO – SOLARO – “Ho voluto portare la mia solidarietà all’imprenditore che si è visto il suo capannone, regolarmente acquistato di recente per avviare una nuova attività produttiva, occupato nottetempo da centinaia di sballati a Solaro”.

Sono le parole del vicesindaco di Ceriano Laghetto Dante Cattaneo che fa il punto quanto successo nelle notte tra sabato e domenica al confine tra Saronno e Solaro dove è stato organizzato un concerto dagli anarchici saronnesi.

“Gli ultimi zombie se ne sono andati solo nel primo pomeriggio, a bordo di camper e automobili. Pensare che sta gente, dopo una notte all’insegna del consumo di ogni droga, guidi sulle nostre strade, mi fa venire i brividi! Ora toccherà al giovane imprenditore rimuovere quintali di rifiuti e ripulire il capannone da escrementi, bottiglie di alcool, porte divelte, muri imbrattati e residui di consumo di stupefacenti.
Un grazie ai Carabinieri che, intervenuti in forze stamane in via vicinale della Calos, hanno evitato guai peggiori!”

27092021

17 Commenti

  1. Si suggerisce al Sindaco di Solaro di regalare una cartina topografica al Vice Sindaco di Ceriano, visto che ogni ” malefatta” x lui succede a Solaro , è ossessionato , i cani sono drogati a Solaro x poi scoprire che è successo a Ceriano, i tossici sono a Ceriano ma casualmente scrive Solaro ora è successo in via montale a Saronno ma x lui è Solaro , sono Solarese se vuole gli possiamo insegnare qualcosa oltre alla solidarietà. Grazie

    • Via Montale è nel comune di Saronno.
      Forse era il caso che anche il signor Airoldi fosse intervenuto a verificare la situazione.
      Purtroppo non ha potuto farlo perché a Saronno per la sicurezza il sindaco non esiste.

    • Mi spiace per lei ma le assicuro che è successo a Solaro via vicinale della calos

      • Al di là del luogo ,le forze dell’ordine carabinieri sono intervenuti ed hanno fatto quello che dovevano , il resto sono cavolate dei politici che fanno solidarietà e non il loro lavoro . Cattaneo iniziasse a sistemare Ceriano che da gioiello ,in 13 anni di lega è divenuto un ferro arrugginito.

  2. Fa piacere che Dante si occupi del saronnese, ma per i suoi capi Saronno è Varese, Solaro è Milano e Ceriano è Monza Brianza, quindi sei fuori giurisdizione.

  3. Mi piace che l’unico politico intervenuto non c’entra niente mentre quelli che c’entrano si guardano bene dal farlo.
    Approvano forse l’occupazione?

  4. I rave party stanno diventando una moda in tutta Italia , anche perchè le F.O. non intervengono , l’attuale ministro degli interni è già molto criticata per il suo immobilismo.Quindi la località dove avvengono questi episodi è di secondaria importanza , poi ci sono Sindaci o vice Sindaci che si attivano per cercare di evitare il ripetersi di questi rave ed altri Sindaci che fanno poco o niente , come a Saronno

  5. Ci mette la faccia perché gli fa comodo ! …. perchè non è andato, invece , alla Straceriano … avrebbe potuto vedere come è in realtà il parco delle Groane. Non è liberato da niente !!! Altro che ex bosco ..

    • ma ce la fai?ho visto io Cattaneo che correva, non forte, ma correva
      Tu dov eri a letto?

  6. Mi piacerebbe leggere una sua considerazione riguardo l’incendio all’ex Snia visto che i fumi sono arrivati anche da noi a Ceriano
    Perché quando si parla di ecomafia nessun locale si sbilancia?
    Sempre e solo i tg…mah

Comments are closed.