SARONNO – E’ stata la direttrice de ilSaronno, Sara Giudici, la ospite dell’appuntamento promosso nel tardo pomeriggio odierno dagli Argonauti nel foyer del teatro civico “Giuditta Pasta” di via I maggio. Una chiacchierata che ha spaziato su vari temi, da quelli sul giornalismo locale alla imprenditoriale al femminile, e che è stata proposta online su Facebook nella pagina “Arcadia Saronno”.

Perché il nome Argonauti? “Le vicende degli Argonauti, così come quelle di Ulisse nell’Odissea, sono la metafora della “condizione” umana. Ognuno di noi ha a disposizione una sua nave, una sua “Argo” sulla quale imbarcarsi per veleggiare alla ricerca del proprio Vello d’oro”. Gli Argonauti fanno riferimento ad “Arcadia Saronno”, che è un’associazione socio-culturale senza scopo di lucro, affiliata all’associazione “Arcadia Italia”, sorta inizialmente tra alcuni studenti dell’università Liuc di Castellanza. Da sempre persegue la finalità di servizio per la Comunità, organizzando o porgendo aiuto in attività di beneficenza, culturali o aggregative. “Arcadia” ha lo scopo, nonché il dovere, di mettere gli Arcadi al servizio della Società. Arcadia è il nome di una regione dell’antica Grecia, considerato luogo ameno e sereno, quasi idilliaco.

(foto di gruppo a margine dell’appuntamento che si è scolto oggi nel foyer del teatro “Giuditta Pasta” di Saronno)

28102021