SARONNO – I no green pass si preparano a tornare in piazza Libertà a Saronno: l’annuncio viene dai volantini che nelle ultime ore sono stati affissi proprio in piazza Libertà e dintorni, nel centro storico di Saronno. “A seguito della manifestazione di sabato 13 novembre a Saronno rilanciamo nuovamente la partecipazione al presidio di sabato 4 dicembre ed alle assemblee pubbliche che lo precederanno sempre in piazza Libertà – è scritto nel volantino – Proprio mentre il ministro dell’Interno vara il divieto di manifestazione, crediamo sia urgente trovarci e discutere per analizzare il momento”.

L’evento, “Tutti in piazza” prevede musica, interventi e l’allestimento di un banchetto informativo e si terrà dunque sabato 4 dicembre, a partire dalle 16. Mentre tutti i giovedì alle 18 è prevista sempre in piazza una assemblea pubblica. Organizza il Collettivo Adespota.


Dall’inizio della pandemia abbiamo sempre diffuso i dati relativi al contagio forniti dalle fonti ufficiale. Regione Lombardia diffonde quotidianamente un bollettino coi i dati relativi ai nuovi positivi emersi dall’elaborazione dei tamponi. Vengono conteggiati esclusivamente coloro che risultano positivi per la prima volta. Riportiamo il totale da inizio pandemia e la variazione giornaliera. Altri dati vengono forniti dai sindaci che hanno a disposizione i dati forniti dall’Ats nel cruscotto a loro dedicato. In questo caso oltre ai positivi ci sono anche i decessi, i guariti e in alcuni casi la fascia d’età.

(foto: uno dei volantini comparsi fra piazza Libertà e corso Italia)

26112021

10 Commenti

    • e quali andrebbero autorizzate, solo quelle che piacciono a lei?
      in centro solo croci e cori natalizi?

      • Fatele al polo nord e bon rompete le scatole!!!
        Piu’ vi scalmanate meno vi filiamo! Ve la cantate e sjonate tra fanatici.

        • “fatele”? “vi scalmanate”? “ve la cantate”? io non partecipo nè condivido le ragioni di queste manifestazioni ma hanno il diritto di farle, che ci piaccia o no.
          La democrazia non è fatta di soli diritti.

      • Certo… Certe si e certe no…
        Tipo, quelle autozzate si, quelle non autorizzate no….
        Sa qual’è la differenza? Che in quelle autorizzate ci sono dei responsabili, in quelle non autorizzate invece no… Meditate gente, meditate 🙂

        • con quel “meditate… entra di diritto nella categoria dei complottisti.
          sul discorso “autorizzate – non autorizzate” siamo tutti d’accordo. il problema è che voi vorreste autorizzare solo quelle che vi fanno comodo. E’ diritto di tutti manifestare, anche quando si parla di Telos, anarchici e compagnia….

  1. Il freddo e l eventuale maltempo hanno più potere di Lamorgese ed Airoldi a fermare queste manifestazioni9

Comments are closed.