Home Groane 28mila ore di lezioni sulla digitalizzazione per i dipendenti Electrolux

28mila ore di lezioni sulla digitalizzazione per i dipendenti Electrolux

217
0

SOLARO -Nuovo programma di formazione per Electrolux. L’obiettivo è fornire le adeguate conoscenze e sviluppare le competenze digitali in un contesto professionale sempre più tecnologico è ormai essenziale per tutta la popolazione aziendale, dai ruoli specialistici e manageriali, a quelli più operativi.

«Oltre a essere limitanti a livello professionale, le lacune in questo ambito rendono le persone vulnerabili anche nella quotidianità, sempre più scandita da continue attività digitali: per questo Electrolux ha arricchito di un nuovo tassello la sua missione, “Shape Living for The Better”, che promuove uno stile di vita migliore, più consapevole e inclusivo. Il Gruppo svedese, ha implementato infatti un nuovo programma di formazione digitale “Shape your digital life”. Il progetto rappresenta un’evoluzione del Digital Awareness Training, lanciato nel 2019 e centrato sulla diffusione di conoscenze informatiche di base» – si legge nella nota del gruppo multinazionale.

La formazione coinvolge tutti i 3.500 dipendenti delle aree produttive italiane di Cerreto d’Esi (AN), Forlì (FC), Porcia (PN), Solaro (MI) e Susegana (TV): una necessità sempre più stringente dal momento che, come evidenziato dall’azienda svedese, 9 lavori su 10 richiederanno nell’immediato competenze digitali.

Questa volta, quindi, il Gruppo ha messo a punto un progetto ancora più ambizioso, con un programma di 28.000 ore specificamente dedicato ai dipendenti delle aree produttive, diventando in questo modo apripista nell’evoluzione formativa dei “blue collar”: obiettivo, permettere loro di raggiungere una nuova consapevolezza digitale, mettendo al centro il benessere della persona.

«I nostri stabilimenti si stanno trasformando in veri e propri hub tecnologici, dove le persone lavorano al fianco di macchinari innovativi e altamente specializzati, che ne facilitano il lavoro ma che richiedono allo stesso tempo conoscenze digitali più approfondite» – spiega Ruben Campagner, Director Industrial Relations & HR Country Manager per l’Italia e l’Europa. «Con questo programma vogliamo mettere le nostre persone in grado di gestire al meglio la trasformazione digitale, sia nella vita professionale che in quella privata, ponendo al centro il benessere della persona e la ricerca di un sano equilibrio tra connessione e disconnessione».

Il percorso proposto, particolarmente ricco e articolato, è innanzitutto orientato a incrementare la conoscenza e la padronanza dei meccanismi digitali aziendali.

Vengono affrontati, per esempio, i temi legati all’utilizzo di app e strumenti connessi al processo produttivo e informativo, ma anche illustrati e approfonditi i servizi online a favore di una migliore comunicazione tra azienda e dipendenti, così come l’uso dei migliori strumenti per webinar, meeting e videoconferenze, la cybersecurity, per un uso consapevole della Rete e l’innovativo tema del digital detox, cioè la capacità di trovare il giusto equilibrio e di sapersi sconnettere.

Ulteriori focus sono inoltre dedicati all’uso delle app aziendali e al funzionamento dei prodotti Electrolux connessi e più tecnologicamente avanzati per acquisire una piena padronanza dei risultati dei processi di produzione.

Un intero modulo del programma è infatti dedicato all’approfondimento degli strumenti entrati nella vita privata di chiunque, dai sistemi di accesso a servizi online di pubblica utilità, così come a piattaforme di pagamento e comunicazione per facilitare la gestione della quotidianità in piena sicurezza.

01122021