SARONNO – La mascotte Tribbi su un bello sfondo blu e azzurro si apre così il calendario 2022 della Saronno Servizi l’ex municipalizzata che in città si occupa della gestione di servizi pubblici locali.

Il calendario è disponibile in piscina e nelle altre strutture gestite dalla società. All’interno sono raccolte tutte una serie di informazioni sui servizi offerti in città e nei comuni di Gerenzano, Origgio, Uboldo, Ceriano Laghetto, Rovello Porro, Caronno Pertusella, Misinto, Solbiate Olona e Albiate.

Si parla della gestione dei tributi e della digitalizzazione dei servizi, tutte le informazioni sulle farmacie comunali (compresa l’app) ma anche l’innovazione dall’efficientamente energentico e i servizi digitali online. Completano il calendario le informazioni sugli impianti sportivi a partire dalla piscina fino al paddle chiudendo con la pista di pattinaggio.

In copertina anche una frase del sindaco Augusto Airoldi “La resilienza ci insegna a combattere le difficoltà senza perdere mai di vista la meta da raggiungere”.


È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatasapp e Telegram de ilSaronno.
Per Whatsapp aggiungere il numero + 39 3202734048 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero il messaggio “notizie on”
Per Telegram cercare il canale @ilsaronnobn o cliccare su https://t.me/ilsaronnobn

9 Commenti

  1. Vergognoso il solo dover andare a ritirarlo!
    Quando c’era Fagioli ce lo portavano a casa!

  2. Lo scorso anno era il primo anno dell’amministrazione Airoldi e sono andati in ritardo oltre che a fare un caledario abbastanza brutto , ora è il secondo anno e la musica non cambia , sempre in ritardo e non viene neppure consegnato a casa , decisamente peggio per il calendario della precedente giunta .

  3. Urca, il calendario è davvero l’argomento più importante per Saronno. Altro che il Covid!

    • Il problema più importante per Saronno è il bagolare abbattuto in corso Italia. Ma meno male che c’è [email protected] che ci ha garantito che fino a che ci sono loro nessun albero verrà abbattuto senza motivo 🙂
      Scherzi a parte, da un’amministrazione che ha fatto fatica a mettere le luminarie di natale o si è persa 4 milioni di euro di finanziamento non è che ci si possa aspettare che arrivasse in tempo il calendario (… non scrivete che sono arrivati i 5 milioni del PNRR, quelli sono arrivati in tranquillità anche ad un sacco di altri comuni senza i proclami della Ciceroni)

Comments are closed.