GERENZANO / TURATE – Ancora un episodio criminoso nelle aree ferroviarie della zona: il fatto è dello scorso fine settimana quando attorno alle 19 un giovane, abitante nel Varesotto, è stato avvicinato da un altro ragazzo che gli ha puntato un coltello e gli ha sottratto il monopattino. Col mezzo se n’è quindi andato a casa, nella vicina Turate mentre il fatto è accaduto nei pressi della stazione ferroviaria di Trenord che è condivisa fra Gerenzano e Turate e che si trova proprio sul confine fra i due paesi.

A quel punto il derubato ha raggiunto a piedi il comando carabinieri turatese, ha riferito dell’accaduto ed i militari hanno rapidamente rintracciato il responsabile di questo episodio. Al contempo è stato recuperato il monopattino, destinato ad essere restituito al legittimo proprietario.

Si tratta dell’ennesimo fatto criminoso che si verifica nei pressi degli scali ferroviari locali. L’ultimo, proprio nei giorni scorsi a Gerenzano.

(foto archivio: la zona della stazione ferroviaria di Gerenzano Turate)

18012022