Home Cronaca Giallo alle porte del Saronnese per il cadavere carbonizzato trovato in area...

Giallo alle porte del Saronnese per il cadavere carbonizzato trovato in area dismessa a Cerro

1279
0

CERRO MAGGIORE – Giallo alle porte del Saronnese: la mattina di venerdì 21 gennaio era stato trovato un cadavere in un’area dismessa di Cerro Maggiore, gli accertamenti tramite l’autopsia hanno ora consentito di stabilire che si era stato ucciso. Si pensa che l’omicidio sia avvenuto in un altro luogo, e che poi il cadavere sia stato portato nel complesso industriale abbandonato dell’ex Brenta di via Benedetto Croce, e gli sia stato appiccato il fuoco per fare sparire le tracce.

Il cadavere era stato trovato venerdì scorso da tre ragazzi che erano entrati nell’area dismessa per girare un videoclip e che avevano subito dato l’allarme. Sulla vicenda è in corso l’inchiesta dei carabinieri che alla luce dell’esito dell’autopsia hanno allargato le indagini a tutta la zona. Il corpo dell’uomo è stato trovato completamente carbonizzato e non è stato per il momento possibile identificarlo.

(foto archivio)

25012022