SARONNO – Grazie alla polizia locale hanno potuto tornare a casa in sella pur essendo stati tutti vittime di un furto. Si è conclusa con un lieto fine la disavventura capitata ieri a 5 trendicenni saronnesi.

Tutto è iniziato intorno alle 16 quando un gruppo di ragazzini si è recato al supermercato di via Miola ha lasciato le proprie biciclette nella rastrelliera davanti al punto vendita. Quando sono usciti i mezzi non c’erano più.

Cellulare alla mano hanno chiamato le forze dell’ordine e in pochi minuti è arrivata sul posto una pattuglia della polizia locale. Gli agenti hanno ascoltato il racconto dell’accaduto dei ragazzini e ha eseguito un controllo nella vicina area dismessa l’ex Cantoni dove malgrado gli ultimi abbattimenti e interventi continuano ad esserci occupazioni abusive da parte di senzatetto. Il sopralluogo è durato meno di mezz’ora.

I vigili hanno trovato tutte le biciclette, che corrispondevano perfettamente alle descrizioni dei ragazzini a cui le hanno restituite.


È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatasapp e Telegram de ilSaronno.
Per Whatsapp aggiungere il numero + 39 3202734048 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero il messaggio “notizie on”
Per Telegram cercare il canale @ilsaronnobn o cliccare su https://t.me/ilsaronnobn

4 Commenti

  1. I così detti senza tetto sono gli spacciatori che scorazzano per il centro di Saronno. Airoldi ci sei??

  2. Incredibile ma vero!
    …. e nessuno fa niente per impedire le occupazioni abusive in un’area dismessa oggi anche cantiere.
    Ma un sindaco a Saronno c’è? C’è un assessore che si occupi di sicurezza?

  3. Abito di fronte alla ex cantoni non potete nemmeno immaginare cosa ci sia di notte. Sopratutto il sabato. Grazie sindaco.

Comments are closed.