Home Basket iMO Saronno sconfitta in casa, comincia male la stagione di C Gold

iMO Saronno sconfitta in casa, comincia male la stagione di C Gold

158
1

SARONNO – Non comincia nel migliore dei modi il campionato di C Gold 2017/2018 della iMO Robur Basket Saronno. La squadra di coach Crugnola cade sotto i colpi di Milano3 e si confermano così i cattivi accoppiamenti con la formazione di Basiglio che, in tempi recenti, è sempre uscita vincente dagli scontri diretti. Eppure la squadra di casa aveva cominciato alla grande (12-2 iniziale), spingendo a distanza gli avversari con i canestri di un Politi già in doppia cifra alla fine del primo quarto chiuso 19-12 per la Robur. Il secondo periodo sembra iniziare sulla stessa riga, con la tripla di Leva per il 24-12, ma qua scatta la molla per i milanesi. Coach Pugliese monta una difesa a zona 2-1-2 che mette in crisi i locali e soprattutto comincia ad entrare con frequenza disarmante il tiro dalla distanza. Dopo la sparatoria a salve nel primo parziale, Milano3 indovina un 6/7 da oltre l’arco, firma un break di 13-0 e chiude i secondi dieci minuti con 31 punti segnati. La Robur prova a rimanere a contatto ma Giocondo e Arioli cominciano il secondo tempo con due triple mortifere, la prima delle quali però andava annullata per un errore arbitrale sull’attribuzione del possesso. Sul 37-49 di inizio ripresa la Robur ha un moto d’orgoglio e, guidata dal play Novati, comincia a risalire la china sino al 53-58 del 30′ e ancor di più sul 56-59 di inizio quarto quarto, ma Milano3 trova energie fresche in Alberto Cappellari che con 5 punti consecutivi praticamente chiude la partita. Il punteggio finale dice 71-79. Otto punti di distacco per un esordio casalingo da rivedere per la Robur, sempre al netto delle assenze di Gurioli (problema alla spalla) e Mariani (intervento di pulizia al ginocchio), oltre che degli acciacchi di Danelutti, Politi e Furlanetto che ne hanno limitato l’efficacia in preparazione. Proprio Politi però è la nota strapositiva dei primi 40 minuti: per l’ex centro di Desio 23 punti, 11 rimbalzi e 15/15 ai tiri liberi. Il campionato ricomincia subito dalla trasferta di Valceresio; unico risultato possibile per la Robur è la vittoria.

25092017

1 COMMENTO

  1. Alla fine del primo quarto c’erano grandi aspettative ma a fine partita pochi risultati. Non si può giocare con i veterani così svogliati e poco convinti. Dovrebbero essere loro trascinare la squadra ma appena la difesa milanese ha iniziato a contenere Politi, con raddoppi fissi, l’attacco di Saronno ha smesso di funzionare. Se si vogliono ottenere risultati non si può avere una sola soluzione per fare punti.

Comments are closed.