LAZZATE – La questione profughi torna stasera, venerdì, alla ribalta a Lazzate. E’ l’assessore comunale Andrea Monti della Lega Nord ad annunciare che “questa sera in consiglio comunale a Lazzate, all’Arengario “Carlo Cattaneo” dalle 21, andrà in votazione la mozione per chiedere alla prefettura di cessare immediatamente ogni progetto di accoglienza di presunti profughi che non sia condiviso con il Comune”.

E’ da tempo aperto il contenzioso fra Amministrazione comunale lazzate e prefettura di Monza, competente per territorio, sulla vicenda dell’accoglienza profughi ed in particolare sulla decisione di destinarne alcuni ad un alloggio, di proprietà di una cooperativa, situato nella zona centrale del paese. Scelta che l’ente locale non ha mai nascosto di non condividere, con toni anche particolarmente duri. Da parte degli amministratori di Lazzate era stato più volte sottolineato di essersi sentiti completamente scavalcati dalle decisioni prefettizie e di non approvare la decisione sul collocamento dei profughi in paese.

(foto: manifestazione anti-profughi a Lazzate)

29092017

1 COMMENTO

  1. Finalmente una amministrazione comunale che va dritta per la propria strada!
    Bene avanti così, modello da copiare per tutti i comuni italiani!

Comments are closed.