SARONNO – Sono stati salvati dagli agenti della polizia locale i tre saronnesi, una donna e due uomini, rimasti bloccati all’interno del cimitero di via Milano.

Tutto è iniziato nel tardo pomeriggio dell’altro giorno quando, nonostante l’orario di chiusura si avvicinasse, tre pensionati hanno continuato a pulire e riordinare le lapidi e i loculi dei propri congiunti. Pensavano che fosse ancora in vigore l’orario “allungato” disposto in occasione della commemorazione dei defunti. In realtà alle 17,45 il cancello principale è stato chiuso e qualche minuto dopo i tre anziani si sono accorti di essere rimasti soli e chiusi nel cimitero. Inizialmente non si sono preoccupati perchè erano a conoscenza dell’esistenza di un pulsante d’emergenza che apre un cancello laterale. Hanno iniziato a preoccuparsi quando dopo vari tentativi hanno capito che il dispositivo era in panne. Allarmati hanno contattato la centrale operativa della polizia locale che ha inviato un agente. Il vigile ha chiesto ai “prigionieri” di fare un altro tentativo con il pulsante e fortunatamente questa volta il dispositivo ha funzionato liberando i tre pensionati.