SARONNO – Un trentenne di Lazzate è stato l’angelo custode di una giovane ed avvenente hostess di Easyjet: la scorsa notte la ragazza stava raggiungendo l’aeroporto di Malpensa per prendere servizio. Temperatura abbondantemente sotto zero, strade gelate e nessuno in giro: erano le 5 del mattino quando alle porte di Saronno la sua vettura è andata in panne, senza che ci fosse nessuno al quale chiedere aiuto. Rischiava di rimanere congelata.

A “salvarla” dalla spiacevole situazione il lazzatese, che si stava già recando al lavoro: con qualche rudimento di meccanica è riuscito a rimetterle in moto il veicolo, così che potesse arrivare in aeroporto. La vicenda si è dunque rapidamente conclusa con un lieto fine.

Foto: immagine d’archivio di hostess Easyjet.

09/12/12