22012014 presidio e corteo postsgombero (4)SARONNO – Un cavo tirato tra i paletti parapedoni di via Varese subito dopo il Santuario è stata la base su cui è stato steso un maxi striscione double face con lo slogan “Stop sfratti e sgomberi”

Il blitz è stato messo a segno nella notte tra giovedì e venerdì. Gli autori hanno legato una sommità del capo al palo parapedone del lato sinistro della strada chiudendolo con un lucchetto e poi hanno steso il filo fino all’altro lato della strada bloccandolo con un altro lucchetto. Così, chi percorreva via Varese provenendo dalla rotonda di via Novara in direzione del Santuario o da Gerenzano verso Saronno,  si trovava davanti al passaggio pedonale all’altezza del parco del seminario lo striscione bianco con la scritta rossa realizzata su entrambi i lati “Stop sfratti e sgomberi”.

Alcuni automobilisti hanno fatto inversione cambiando strada mentre un residente vedendo il telo steso in mezzo alla carreggiata ha deciso di intervenire. Inizialmente pensava fosse sufficiente slegare il cavo dal paletto ma visto che gli autori del raid l’avevano bloccato le estremità con dei lucchetti è dovuto scendere nuovamente con la cassetta degli attrezzi per spezzare il cavo. Ha poi allertato la polizia locale che ha recuperato cavo e striscione.

Chiaro il riferimento del blitz allo sgombero dell’ex macello avvenuto nella giornata di mercoledì.

(foto archivio)

25012014

18 Commenti

  1. …e il PD è convinto che lo sgombero è avvenuto senza problemi e nessuno si è fatto male…
    A casa mia questa NON È una dimostrazione civile ma un atto di terrorismo.

    • Terrorismo?
      Non mi sembra abbiano fatto niente di male a nessuno!Uno striscione in mezzo alla strada:e capirai!Anche mia nonna ce la farebbe!
      Che per altro è stato rimosso con facilità usando dei semplici attrezzi.
      Cerchiamo di non esagerare che cavolo!
      Che siano stati o no i ragazzi dell’ex macello poco importa,vorrei fare un appello a tutti: innanzitutto siamo tutti esseri umani.Dopo siamo di destra,di sinistra,attivisti e non ecc.
      Ma prima di tutto persone!

      • State esagerando voi un cavo a quella altezza poteva essere pericoloso per un motociclista .

      • E se si fosse fatto male qualcuno?
        Solo per il fatto che alcuni automobilisti abbiano dovuto fare inversione quello, per me, è un atto di teppismo.
        E se fosse passata un’ ambulanza con una persona in fin di vita?
        Teresa di a tuo figlio di smetterla di fare certe cose…..
        Comunque queste non sono persone degne di stare a Saronno.

      • Teresa di a tuo figlio di smetterla di fare scemate…
        Se nessuno si è fatto male è solo per fortuna e basta!
        In quel momento poteva anche passare un’ambulanza in emergenza e allora si che qualcuno avrebbe dovuto dare delle spiegazioni anche a livello penale!

      • passavo di la con lo scooter e per poco non mi sono tagliato la gola con quel cxxxx di filo…

      • Certo io sarei più preccupato per certe che per i figli :mamme che sostengono l’illegalità

        • D’altra parte parlando di figli, il frutto non cade mai lontano dall’albero che li ha creati…

  2. la casa è di chi se la costruisce cercatevi un lavoro, risparmiate e compratevi un alloggio.

  3. la casa é di chi se la compera lavorando duramente, cosa che non potrá mai fare chi impiega il proprio tempo andando in giro ad ocvupare, a fare inutili manifestazioni e stendere ancora piü inutili striscioni. Se ne facciano una ragione.

  4. Certo che non hanno niente da fare questi!!!! Ma che lavoro e lavoro.. questi vogliono vivere sulle nostre spalle!!!!

  5. Grande capo kerokee sei un mito!!!!…..Teresa. …x caso un tuo figlio ha aiutato a tirare il filo? La prossima volta passati tu in moto….proverei un leggero mal di testa..

  6. sarà l’ora ma non ho capito dove sia stato tirato il cavo per sostenere il lenzuolo ….

  7. mala tempora… Adesso sono cavoli acidi per chi per troppo tempo ha temporeggiato sperando e credendo che il dialogo potesse bastare. Questi lo fanno solo per creare problemi e confusione e bisognerebbe capire quanti di loro sono effettivamente gli sfrattati con grandi e veri problemi o sono solo dei facinorosi tollerati dalla nostra amministrazione per troppo tempo.

  8. TOLLERANZA ZERO poi si discute – ma chi ha sostenuto i centri sociali in passato come fa ora a disfarsene ? – in fondo in fondo c’è feeling

  9. Secondo me non si tratta di feeling ma di ingenuità politica e questo non è consentito ad un Primo Cittadino. Lui eve essere la bandiera di tutti e non può mancare così clamorosamente un obiettivo che riguarda il bene della città. Aspettiamoci altro, hanno appena iniziato ritengo.

Comments are closed.