annarita lo russo dcSARONNO – Dopo il sindaco Luciano Porro, che ha preso le distanze e condannato l’occupazione, e Luciano Silighini Garagnani, leader della lista civica “L’Italia che verrà – Saronno 2015” anche la nuova portavoce della Dc saronnese Annarita Lo Russo commenta, in qualità di segretario comunale, la rioccupazione della palazzina di via Milano da parte dei ragazzi del centro sociale Telos realizzata venerdì sera in occasione dell’evento di Halloween. I giovani sono arrivati intorno alle 17 e dopo aver realizzato una nuova scritta sulla facciata imbiancata più volte hanno invaso nuovamente l’ex concessionario dove hanno organizzato un evento che si è protratto fino alle prime luci del mattino.

“La Democrazia Cristiana condanna il permissivismo dimostrato dinnanzi alla nuova occupazione dello stabile di via Milano da parte dei giovani del centro sociale Telos. Chiediamo che il sindaco Luciano Porro e le forze dell’ordine chiariscano ai cittadini le motivazioni che hanno portato al non bloccare questa occupazione effettuata davanti agli occhi della cittadinanza e delle forze dell’ordine”.

01112014

8 Commenti

  1. ..ma questa saronnese si sveglia ora dopo oltre 5 anni d’occupazioni abusive : siamo davvero sul ridicolo

    • d’accordo che l’amministrazione si è sempre girata altrove come del resto cittadini come questa in articolo : in questi 6 anni dove è stata ….. eppure le occupazioni erano consistenti e ripetute

  2. La cosa ridicola e che persone come voi invece di far rispettare le leggi,di mettano a criticare… Se propri li volete perché non ve li portate a casa vostra?

  3. E come al solito, in Italia, tante parole ma niente fatti. E sempre come al solito, verra calato un telo disgustosamente pietoso sopra i telos. Perché, è così che funziona l’Italia, il marcio si nasconde sempre. Ma SVEGLIATEVI, è ora di farla finta di assecondare sempre certe degradanti schifezze sociali. Perché, va bene tutto, ma quando è troppo, è troppo. Ciao.

  4. È disgustoso come le attuali istituzioni se ne siano lavati le mani,e ora che si richiedono le risposte nessuno commenta realmente,vogliamo chiarezza,siamo stanchi che ci si nasconda sempre dietro a frasi fatte… Chiarezza e sopratutto fatti! Questo e rivolto alle attuali istituzioni che se ne stanno lavando le mani,al contrario di altre persone che ci stanno mettendo anima e corpo x ottenere risultati!

Comments are closed.