SARONNO – Anche quest’anno il Gruppo comunale di Protezione civile ha organizzato per i propri volontari un momento di formazione sotto forma di esercitazione.

“E’ un modo per mettere alla prova, concretamente, le procedure che in caso di una vera emergenza devono funzionare alla perfezione – hanno spiegato il vicecoordinatore del gruppo Aldo Terrieri e il dirigente Mauro Gelmini – Purtroppo di fronte a problemi di grande portata può non bastare sapere le procedure sulla carta e fare un po’ di pratica può fare davvero la differenza”.

Proprio per questo ai volontari non sono state date indicazioni sull’esercitazione: “Saranno allertati come una normale emergenza e dovranno mettere in pratica tutti i protocolli del caso”. Ovviamente al termine dell’iniziativa ci sarà un momento di debriefing in modo da poter valutare cosa ha funzionato e cosa invece va migliorato. Come accade nella realtà nell’esercitazione saranno coinvolti anche il sindaco Luciano Porro e l’assessore alla Sicurezza Giuseppe Nigro.

IlSaronno seguirà in diretta l’evolversi della situazione con foto e video

08112014

7 Commenti

  1. Onore ai volontari, disonore ai comandanti, comunque la domenica con meno attivita’ ci sarebbe spazio per articoli leggeri come la situazione dei Parchi della zona, o no

  2. Sabato c’é stata veramente una emergenza.
    Emergenza idrica, mezza cittá senza acqua. Ospedale, negozi, case in piena attivitá.
    Dov’era l’assessore ai lavori pubblici Dott. Prof. Nigro?
    Nel silenzio … Per poi spuntare alla domenica in una esercitazione.
    Sempre nella romanza … Fuori dalla realtá!

    Prof. Dott. Nigro di questo Lei per il silenzio é colpevole!

    Sindaco Porro se non interviene subito a sostituire un suo sottoposto … Lei é colpevole!

  3. Oggi c’erano tutti, ma proprio TUTTI!
    Ieri con l’emergenza idrica in tutta Saronno non c’era NESSUNO!
    Complimenti ai volontari, ma occorre sempre essere pronti, non SOLO essere preparati ad esserlo…….

    • Scusi signor “il Saronnese” .. ma…Lei cosa fà come cittadino per la ns. Città di Saronno???
      Non le pare che ci voglia un pò di rispetto per tutti i suoi Concittadini e non che dedicano ore ed ore “gratuitamente” per addestrarsi ad essere in grado intervenire in caso di Emergenza????
      Se deve andare a polemizzare, lo faccia con chi di dovere ma non tiri in ballo i Volontari a qualunque associazione/gruppo facciano parte !!

  4. Grazie olandese volante, evidentemente il sig. Saronnese, non ha tempo da dedicare al volontariato, ma solo al pianto melense tipico di personaggi dediti al salottismo, ovvero l’arte di offendere il prossimo avendo le terga al calduccio

Comments are closed.