SARONNO – Che fine ha fatto la “cordata piemontese”, ovvero quel gruppo di imprenditori ed “addetti ai lavori” del mondo del calcio che avevano nelle scorse settimane manifestato interesse per la rifondazione del Fbc Saronno? ilSaronno li ha contattati, e l’interesse è stato confermato:”Non abbiamo mollato, il progetto continua ad interessarci e molto e subito dopo le festività natalizie abbiamo intenzione di chiedere un appuntamento al sindaco Luciano Porro per parlarne ed approfondire”, fanno sapere dal Piemonte.

27052014 Fronte Ribelle striscione stadio (4)

E intanto gli imprenditori avrebbero iniziato ad approfondire anche le tematiche di natura burocratico-sportiva, perchè di certo la loro intenzione non è quella, se l’iniziativa dovesse concretizzarsi, di riparire dalla Terza categoria, dove una società neonata finirebbe fatalmente relegata. Punto di partenza, per loro e come da loro stessi rimarcato, dovrebbe essere quanto meno una Eccellenza, se non il campionato di serie D. Le prossime settimana potranno svelare se alle buone intenzioni seguiranno anche i fatti concreti.

25122014

3 Commenti

  1. Forza il Saronno ha bisogno anche di sport ad alto livello per uscire dal torpore in cui si trova

  2. Con Silighini sindaco poi si troveranno i fondi, tramite il Coni, per ristrutturare lo stadio.

  3. Potrebbe essere una risorsa positiva, purché non sia la squallida mossa di qualcuno che conosciamo bene, per trainare la sua campagna elettorale..

Comments are closed.