SARONNO – E’ stato davvero un grande successo la proposta 2015 del Gruppo storico di Sant’Antonio per la vigilia della storia rievocazione. Ogni anno i volontari regalare una sorta di maxi anteprima nel parchetto degli Alpini, una sorta di assaggio di quello che si potrà vedere durante il maxi corteo.

Quest’anno il tema scelto è stato quello del circo itinerante come quelli che giravano di paese in paese nell’Ottocento e l’iniziativa ha catturato la fantasia dei piccoli saronnesi. Alle 15, mezz’ora prima dell’inizio del primo spettacolo erano già gremite le tribune allestita davanti una piccola pista con tanto di segnatura sul fondo e balle di fieno per delineare lo spazio.
Nei panni di presentazione del circo Legnanus di Patagonia si è cimentato Paolo Legnani che nei tre spettacoli ha presentato clown, giocolieri, mangiafuoco ed acrobati.

Centinai i bimbi saronnesi che si sono alternati sulle tribunati che hanno riso ed applaudito i numeri un po’ retro e vecchio stile ma sempre in grado di conquistare anche i piccoli cresciuti tra cellulari e videogiochi. Apprezzatissimi anche i giochi di una volta dal lancio degli elastici al gioco della pignatta. A completare un pomeriggio un giro nel borgo contadino con cavalli, pecore e mucche e tante leccornie dalle caramelle alle frittelle.

10012014