16072015 illumina biciSARONNO – Sono stati una ventina i temerari saronnesi che hanno sfidato il caldo e saliti in sella alla propria bicicletta hanno partecipato alla pedalata “Illuminabici” in programma ieri sera a partire dalle 21,30 in via Garibaldi.

“Lo scopo di sensibilizzare Amministrazione e saronnesi sul tema della sicurezza stradale – spiegano gli organizzatori – visto che troppe volte i ciclisti e le due ruote sono oggetto di cronaca a causa dei numerosi incidenti, anche con feriti gravi, che si sono verificati a Saronno e nei comuni limitrofi. Tra i fattori di rischio, come sempre, la velocità e le manovre azzardate, ma anche condizioni di scarsa visibilità”.

Tra i saronnesi che hanno aderito all’appello anche il consigliere comunale presidente Fiab Franco Casali: “Certo le presenze non sono state numerose – continuano gli organizzatori – ma considerate le temperature posiamo essere soddisfatti anche perchè l’obiettivo, ossia quello di sensibilizzazione partendo da un pizzico di autocritica sulla scarsa attenzione per questa tematica dimostrata da chi si sposta, anche in orario notturno, su due ruote è stata raggiunta”.

L’iniziativa è inserita nell’ambito della serata #Benessereinsport organizzata dall’Amministrazione comunale in collaborazione con Ascom in concomitanza con l’apertura serale dei negozi del giovedì.

17072015

5 Commenti

  1. non mi è chiaro perchè si debba sempre associare iniziative rivolte a tutti, con uno specifico negozio. Anche che la stessa Fiab abbia sede presso il suddetto negozio non lo trovo giusto nei confronti degli altri negozianti e di chi voglia aderire per i valori e non per la pubblicità commerciale

  2. Anonimi commenti un po’ invidiosi? Nell’articolo non si menziona alcun negozio, quindi qui c’è della ruggine pregressa… Del resto qualcuno doveva prendersi la briga di dare una sede anche fisica al- federazione e “quel” negozio l’ha fatto. Sono stato in “quel” negozio per farmi ‘targare’ la bici e non per questo ho comprato altre cose che p.es al decathlon avrei pagato meno 😉 Ha ragione un mio amico commerciante saronnese: in questa città chi fa viene sempre criticato e chi non fa ‘rosica’….

    • In questo caso non si menziona nessun negozio in molti altri si , anche in molti commenti . Poi c’è troppa politica in quello che fate andare in bici e sinonimo di libertà . Io non critico chi spende un sacco di soldi per pedalare ma chi si fa pubblicità in modo alternativo.

Comments are closed.